Monitoraggio dei pannelli elettrici

26 marzo 2021

I prodotti a media tensione (MT), come i quadri, i sistemi modulari e i pannelli, svolgono un ruolo fondamentale nella distribuzione sostenibile dell'elettricità. Tutti i componenti devono essere in buone condizioni per ridurre al minimo il rischio di interruzione di corrente e di danni alle apparecchiature tecniche. La maggior parte dei danni si verifica durante la movimentazione, l'installazione e il trasporto. Per evitarli, è necessario seguire le istruzioni corrette e monitorare il prodotto.

Spedizione

I quadri elettrici vengono generalmente spediti come unità di montaggio completa su un pallet, protetti da un foglio di protezione in plastica. In alcuni casi, è necessario inviarli in più colli di spedizione per facilitarne la movimentazione. È fondamentale assicurarsi che l'unità non scivoli o si ribalti durante il trasporto. I danni fisici o i danni ai materiali isolanti, ai collegamenti elettrici e ai componenti elettrici dovuti a umidità, polvere, sostanze chimiche e sbalzi di temperatura durante il trasporto richiedono la sostituzione immediata. Individuare i guasti alle apparecchiature prima dell'installazione e prevenire i danni da trasporto è essenziale per garantire la continuità del servizio, ridurre i costi e risparmiare tempo. Al momento della consegna, l'ispezione della spedizione alla ricerca di oggetti smarriti e il controllo dei danni garantiscono un'elevata qualità del trasporto. I danni causati durante il trasporto o lo scarico sono comuni. Eventuali danni nascosti causati da umidità, polvere o urti possono essere difficili da scoprire al momento della consegna. Questo tipo di danno potrebbe in seguito causare interruzioni o tempi morti nella produzione. Può essere difficile determinare quando si è verificato il danno. In molti casi, ciò si traduce in un caso di garanzia, poiché la vita utile del prodotto diminuisce.

Controllo dello stoccaggio e della movimentazione

Come fate a sapere che l'apparecchiatura viene trattata e trasportata correttamente secondo le specifiche del vostro fornitore e nelle giuste condizioni? In genere, l'imballaggio di spedizione non è adatto allo stoccaggio quando questo è necessario. Per un migliore controllo durante lo stoccaggio, posizionare l'apparecchiatura su una superficie solida e livellata per ridurre le sollecitazioni della struttura. Coprire l'apparecchiatura e mantenerla pulita e asciutta per assicurarsi che sia ben drenata e protetta dall'acqua stagnante. Anche se si esegue un'ispezione regolare del pannello immagazzinato e si notano visivamente eventuali problemi, la necessità di misurare questo tipo di dati è essenziale. Con un data logger, si combinano le ispezioni visive per registrare i dati contenenti i fatti dell'atmosfera circostante. L'analisi è rapida ed è facile notare tempestivamente eventuali deviazioni.

Proteggersi dai rischi di danni al carico

L'ambiente e le condizioni circostanti potrebbero essere molto diverse dalle situazioni tipiche. Molti fattori sconosciuti nella catena di trasporto variano molto. Utilizzando un sistema di monitoraggio delle condizioni, come Cargolog Impact & Shock Recorder, è possibile monitorare e registrare i dati della catena di trasporto. È possibile conoscere meglio le condizioni ambientali a cui è esposto il prodotto prima dell'arrivo alla destinazione finale. Utilizzate i dati nel vostro reparto qualità, nel team di progettazione del prodotto, nel reparto di imballaggio e movimentazione per ulteriori sviluppi e riducete al minimo i rischi di danni da trasporto.

Vantaggi della raccolta di dati indipendenti

L'utilizzo di un sistema di monitoraggio condizionale calibrato con riferimenti internazionali vi aiuterà a ridurre i tempi di rendicontazione e di controllo del carico per garantire la qualità e l'affidabilità dei dati. Scoprire anche un danno nascosto subito dopo l'arrivo. I sensori integrati nel data logger misurano vari parametri come urti, angoli, luce, temperatura, umidità, pressione, vibrazioni e altro ancora. È possibile generare rapidamente tutti i risultati delle misurazioni visualizzati nell'applicazione in un rapporto pdf e inviarlo insieme alla richiesta di risarcimento al vettore o alla compagnia assicurativa.

Condividi le notizie

Ricerca prodotto

Tutti i tutorial

Potete trovare le nostre esercitazioni qui.